Berardi: «Cerco sempre di dare il massimo. Posso ancora crescere»

L'attaccante della Nazionale A ha parlato al termine della 2ª giornata del Gruppo A della fase a gironi di UEFA EURO 2020™ vinta 3-0 contro la Svizzera
16.06.2021 23:15 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
Fonte: Rai Sport/uefa.com
© Getty Images
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com

Domenico Berardi, attaccante classe '94 dell'US Sassuolo Calcio, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (uefa.com), al termine della 2ª giornata del Gruppo A della fase a gironi della fase finale della UEFA EURO 2020™, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini vincere 3-0 contro la Svizzera (Italia vs Svizzera 3-0, 16 giugno 2021) presso lo Stadio Olimpico di Roma (RM):

«Io cerco di dare sempre il massimo - dichiara il calciatore azzurro -, oggi sono riuscito a fare un altro assist per Locatelli (US Sassuolo Calcio, ndr), sono contento e gli faccio i complimenti per la grande partita che ha fatto. Sicuramente essere qui e fare queste grandi partite per me è motivo d'orgoglio. Sono maturato tanto in questi ultimi anni e spero di migliorare ancora, perché posso ancora crescere».

«Oggi questa vittoria era importante per noi e siamo felicissimi - prosegue Berardi -. Ci tenevamo molto a far felici i nostri tifosi. Manca ancora un tassello per arrivare primi e dobbiamo vincere anche contro il Galles, perché vincere aiuta a vincere e dobbiamo continuare su questa strada».