Locatelli: «Il primo gol in Nazionale è un'emozione indescrivibile»

Il centrocampista azzurro parla al termine dell'incontro vinto 2-0 contro la Bulgaria valevole per la 2ª giornata del Gruppo C dell'European Qualifiers
28.03.2021 23:35 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: uefa.com
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com
© Getty Images

Manuel Locatelli, centrocampista classe '98 dell'US Sassuolo Calcio, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riporta il sito ufficiale della Union of European Football Associations (UEFA) [uefa.com], al termine della 2ª giornata del Gruppo C del round one delle European Qualifiers alla fase finale della FIFA World Cup Qatar 2022™, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini vincere 2-0 contro la Bulgaria (Bulgaria vs Italia 0-2, 28 marzo 2021) presso lo Stadion "Vasil Levski" di Sofia (Bulgaria):

«Ho ancora i brividi per il primo gol in Nazionale - dichiara l'autore della rete del definitivo 2-0 -, è una emozione indescrivibile, io gioco a calcio per provare questo tipo di emozioni vivo di quello. Spesso diamo per scontato tante cose, ma queste sono emozioni davvero belle e sono delle soddisfazioni enormi che mi porterò sempre dentro. Sicuramente il gol è un aspetto sul quale devo migliorare tanto, per un centrocampista è molto importante trovare il gol, i complimenti fanno piacere ma basta pochissimo per tramutarli in critiche, quindi devo essere sempre concentrato per dare il meglio di me stesso. Non ci sono partite facili in Europa, tutti danno il massimo contro l’Italia, noi dobbiamo essere forti e riuscire a vincere tutte le partite».