PAGELLE ITALIA vs SPAGNA 5-3 dtr - Donnarumma decisivo

L'Italia vince 5-3 dopo i tiri di rigore contro la Spagna grazie alle rete di Chiesa ed hai penalty di Belotti, Bonucci, Bernardeschi e Jorginho
06.07.2021 23:55 di Alessandro Paoli Twitter:    vedi letture
© Getty Images
© Getty Images
© foto di TuttoNazionali.com

ITALIA vs SPAGNA 5-3 dtr

DONNARUMMA, voto 7 - Limita il passivo a discapito degli uomini di Mancini, risultando incolpevole sul gol, prima di neutralizzare un tiro di rigore a Morata.

DI LORENZO, voto 6 - Pattuglia diligentemente l'out di destra effettuando una chiusura decisiva su Ferrán Torres al 50'.

BONUCCI, voto 6 - Salva la sua prestazione, altrimenti insufficiente, realizzando il 3° tiro di rigore in favore degli Azzurri.

CHIELLINI, voto 5 - Commette diverse sbavature in fase difensiva perdendosi colpevolmente Morata in occasione dell'1-1 spagnolo.

EMERSON PALMIERI, voto 6,5 - Viaggia lungo la fascia sinistra colpendo, sul finire di primo tempo, una traversa (dal 74' TOLÓI, voto 5,5 - Subentra ad Emerson Palmieri subendo vistosamente le sortite offensive avversarie).

BARELLA, voto 5,5 - Inizia benissimo, colpendo un palo in posizione di off-side, prima calare progressivamente con il passare dei minuti (dall'85' LOCATELLI, voto 5 - Sostituisce Barella facendosi parare il 1° dei tiri di rigore in favore degli Azzurri).

JORGINHO, voto 6 - Riscatta una prestazione decisamente anonima realizzando il tiro di rigore che porta l'Italia in finale.

VERRATTI, voto 5,5 - Rincorre perennemente i centrocampisti spagnoli cercando di rendersi utile, di tanto in tanto, in interdizione (dal 74' PESSINA, voto 5,5 - Prende il posto di Verratti disputando una prova piuttosto anonima).

CHIESA, voto 7 - Regala un paio di strappi dei suoi realizzando, con un bellissimo destro a giro, la rete del momentaneo 1-0 azzurro (dal 107' BERNARDESCHI, voto 6 - Subentra a Chiesa non fallendo il 4° tiro di rigore azzurro).

IMMOBILE, voto 5 - Riceve pochissime palle giocabili offrendo una prova, per lo più, anonima (dal 61' BERARDI, voto 6 - Sostituisce Immobile vedendosi annullare una rete per fuorigioco dopo essersi divorato una ghiotta palla gol).

INSIGNE, voto 5,5 - Fatica palesemente a saltare l'uomo non creando grossi pericoli alla retroguardia spagnola (dall'85' BELOTTI, voto 5,5 - Prende il posto di Insigne non riuscendo, nonostante l'impegno, a rendersi pericoloso).

All. MANCINI, voto 6,5 - Raggiunge faticosamente la finale centrando il 34° risultato utile consecutivo.