Pellegrini: «Dobbiamo vincere la prossima partita contro la Polonia»

Il centrocampista azzurro ha parlato al termine della 4ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della UEFA Nations League pareggiata 1-1 contro l'Olanda
14.10.2020 23:35 di Alessandro Paoli Twitter:    Vedi letture
Fonte: Rai Sport
© Getty Images
© Getty Images

Lorenzo Pellegrini, centrocampista classe '96 dell'AS Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine della 4ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della fase a gironi della UEFA Nations League 2020/2021, che ha visto l'Italia (Nazionale A) del Commissario Tecnico Roberto Mancini pareggiare 1-1 contro l'Olanda (Italia vs Olanda 1-1, 14 ottobre 2020) presso il Gewiss Stadium di Bergamo (BG):

«In questo gruppo - dichiara il calciatore azzurro -, tutti si sentono a proprio agio e credo che questo sia un po' la nostra forza. Sono contento per il gol e per la prestazione. L'unico rammarico è quello di non aver vinto».

Sul gol: «S'è creato un uno contro uno con il portiere e sono riuscito a segnare. Era un po' che mi mancava il gol e sono felice che sia arrivato stasera».

Sulle tante occasioni sciupate: «Dopo il mio gol, abbiamo avuto due-tre occasioni dove potevamo segnare ed indirizzare la partita sul binario giusto. Loro sono una grande squadra, credo si sia visto. Ci è mancato un pizzico di fortuna, che spero arrivi presto. Dobbiamo vincere la prossima gara contro la Polonia (domenica 15 novembre alle ore 20:45 presso il MAPEI Stadium - Città del Tricolore di Sassuolo [MO], ndr)».

Sulla Polonia, prossima avversaria degli Azzurri: «Sarà una partita fondamentale per la classifica. Se dovessimo vincere saremmo primi, dobbiamo preoccuparci solamente di questo».